30.8 C
Rome
Giugno 21, 2024
EvoluzioneFocusInnovazione

Servizi logistici specialistici: i nuovi trend e le opportunità di lavoro


Innovazione in grado di abilitare qualità e sostenibilità: è questo, in sintesi, il pilastro su cui si basa il futuro del comparto della logistica specialistica dei prodotti, completamente diversa e molto più complicata della logistica dei pacchi.

La logistica è un’attività antica quanto l’uomo, ma grazie a tecnologia e servizi sempre nuovi ci sono margini per fare davvero la differenza, offrire un servizio di alta qualità e rendere più sostenibile l’intero settore. Il diffondersi dell’e-commerce ha moltiplicato opportunità e sfide di un mercato che può avere una funzione essenziale anche dal punto di vista della sostenibilità ambientale.

Noi operiamo in un ambito molto complesso, che abbiamo fortemente innovato per offrire un servizio di elevata qualità e digitalmente pianificato. Possiamo contare, infatti, sulla nostra Control Tower con sistemi IT completamente proprietari, su un Customer Service molto avanzato e su personale altamente specializzato e costantemente formato. Questa struttura, che mette insieme asset digitali e valori umani entrambi di prim’ordine, ci permette di semplificare i processi e rendere sempre più semplici e precise le consegne e le installazioni anche di quei prodotti, come, ad esempio, quelli tecnologici estremamente ingombranti o pesanti, di elevato valore o che necessitano di una installazione particolare, i quali, in alcuni casi, possono presentare notevoli criticità.

L’home delivery del futuro, tra innovazione e sostenibilità.

Negli ultimi 30 anni, con il diffondersi dell’e-commerce, il settore della logistica è radicalmente cambiato. Investire nella digitalizzazione per rendere il processo più efficiente attraverso piattaforme proprietarie sviluppate internamente per la pianificazione ed il controllo di ogni singolo servizio dedicato, nonché in sistemi che possano limitare al massimo l’inquinamento è vitale per un settore che, lo sappiamo, svolge un ruolo essenziale per l’economia ma, allo stesso tempo, rappresenta una importante fonte di inquinamento.

Per noi il rispetto ambientale è una vera missione. La sostenibilità ambientale è da sempre una nostra priorità. Studiamo costantemente soluzioni e azioni, concrete e misurabili, che possano garantire una gestione più efficiente in termini di emissioni di Co2, investiamo costantemente nei nostri sistemi di ottimizzazione dei percorsi per le consegne, nello studio di imballaggi riciclabili e procedure di riduzione degli sprechi, nei processi di rivitalizzazione e riuso di prodotti o componenti e di smaltimento corretto dei RAEE”.

Le maggiori opportunità di lavoro nell’ambito dei servizi logistici specialistici? Addetti al customer service, al controllo operativo e analisti dei dati. Oikyweb, nei prossimi 12 mesi, ha in programma di assumere almeno 5 addetti al customer service tra il suo head-quarter a Cologno Monzese e il suo hub di Catania, almeno 3 addetti al controllo operativo e almeno 2 analisti di dati per l’head-quarter.

Le maggiori novità nel nostro settore?

Non si tratta, infatti, semplicemente di portare i prodotti dal magazzino a casa di un cliente. Negli ultimi anni le esigenze del mercato si stanno evolvendo, finalmente l’attenzione alla qualità sta piano piano diventando il driver principale nelle scelte degli operatori. Non sempre sono chiari i problemi di una corretta misurazione della qualità, che spesso viene sintetizzata nei soliti ratio, molto diffusi ma metodologicamente debolissimi.

In ogni caso è molto positivo il fatto che finalmente l’attenzione alla qualità sta prevalendo rispetto all’attenzione al prezzo. Oggi, ad esempio, è fondamentale garantire anche un servizio post vendita puntuale ed efficiente, capace di risolvere problemi, anche estremamente complessi, nei giusti tempi. E questo richiede, inevitabilmente, e aggiungerei finalmente, competenze specifiche e specialistiche.

La qualità del servizio che dai clienti finali è percepita come puntualità, precisione, attenzione, educazione e professionalità del personale – ogni giorno pronto a  rispondere alle loro richieste ed entrare nelle loro case- Ma per produrre quella percezione ha bisogno di una quantità impressionante di attività di back-end. Sarà questo sempre di più il vero fattore di vantaggio competitivo in un settore complesso come quello della movimentazione di prodotti e non di semplici pacchi. Le figure chiave di questo cambiamento sono, oltre ovviamente agli operatori, addetti al Customer Service che siano davvero qualificati ed adeguatamente formati, addetti al Controllo Operativo e Analisti dei dati.”.

Raffaele Ghedini, presidente di Oikyweb, azienda specializzata nell’offerta di servizi integrati per i prodotti e da oltre 20 anni nel settore dell’home delivery

Leggi anche

L’ Intelligenza Artificiale nella cura del dolore cronico: il ruolo dei dati

Cinzia Ficco

ICT: nei prossimi quattro anni in Italia serviranno quasi 73 mila professionisti

Cinzia Ficco

Intelligenza artificiale: caro amico Stanley (Kubrick) ti scrivo e ti dico a che punto siamo

Cinzia Ficco