18 C
Rome
Maggio 30, 2024
Azienda TopManagement

Piace alla Spagna il software pugliese che semplifica la gestione del personale

Si tratta di Hrcoffee e a fondarla sono stati De Palma, Giordano e Nuccetelli


HRCOFFEE, specializzata nello sviluppo di software per il People Management e People Analytics, conquista il mercato spagnolo, sviluppando una piattaforma per la gestione e la valutazione del personale, suddivisa in quattro aree differenti ma correlate tra loro: valutazione della performance, revisione salariale, assegnazione dei bonus e People Analytics. La rivoluzionaria soluzione HRCOFFEE HRCOFFEE – A TASTE OF INNOVATION – HRCOFFEE è stata utilizzata per la prima volta in Spagna per rispondere all’esigenza di ID Logistics, realtà internazionale di logistica e trasporti, con sede a Madrid, al fine di introdurre all’interno dell’azienda l’utilizzo di un unico strumento per accrescere la consapevolezza dei talenti dell’organizzazione e creare percorsi di valutazione e crescita personalizzati. HRCOFFEE ha personalizzato la piattaforma centralizzando i principali aspetti che riguardano il People Management. Questa soluzione garantisce una gestione migliore dei processi HR, genera ricadute positive su tutta la popolazione aziendale perché, grazie ai sofisticati sistemi di Intelligenza Artificiale e People Analytics di cui è cui è dotata la piattaforma, gli HR Manager possono prendere decisioni che rispondono alle caratteristiche e ai bisogni reali dei singoli dipendenti.

Con Davide de Palma (in foto) CTO e Co-Founder di HRCOFFEE, vogliamo comprendere il ruolo delle risorse umane nel XXI secolo.

Le peculiarità principali della piattaforma di HRCOFFEE?

«HRCOFFEE People Analytics Platform consente di digitalizzare i diversi processi aziendali di gestione del personale, attraverso sistemi innovativi di social collaboration e people analytics. Infatti, partendo dalle persone che vivono l’azienda, le mette in connessione e permette loro diinteragire in modo semplice e veloce. Questo genera una serie di informazioni e report che lerisorse umane possono poi utilizzare per approfondire la conoscenza della cultura aziendale edelle singole persone e, allo stesso tempo, mappare lo stato attuale dell’organizzazione. Lasemplificazione delle diverse attività HR comporta una significativa riduzione del tempo investitoper svolgere i diversi task lavorativi; permette di creare modelli predittivi funzionali per le decisioni strategiche di business come, ad esempio, il benessere dei dipendenti e quindi la loroproduttività, la formazione, la valutazione delle performance, la trasmissione delle competenze,del sapere e delle informazioni, la capacità di attrarre e mantenere i talenti all’internodell’azienda e la selezione di nuovi profili in linea con le esigenze, da integrare nel team».

Quali sono le differenze nelle risorse umane tra l’Italia e la Spagna?

«In ambito risorse umane tra Italia e Spagna abbiamo riscontrato consapevolezze diverse, ma esigenze simili che cerchiamo di soddisfare grazie alla flessibilità della nostra tecnologia. La nostra piattaforma, infatti, è dotata di una base comune per tutti e di diverse aree personalizzabili, a seconda della realtà e delle specifiche esigenze, che nascono dalle persone che abitano quotidianamente l’azienda».

Che ruolo svolge la tecnologia?

«La tecnologia svolge un ruolo cruciale e determinante perché è il fattore abilitante di tutto il processo di innovazione ma, in questo contesto, è importante non dimenticarsi della componente umana. Aziende ed organizzazioni, infatti, sono composte innanzitutto da persone, che è necessario rendere  protagonisti, al centro di ogni decisione che li riguarda».

Gestione ed efficienza delle risorse umane in che modo cambiano nel XXI secolo?

«Negli ultimi anni, pandemia e trasformazione digitale sempre più pervasiva hanno decretato la nascita di nuove esigenze e di nuovi modelli organizzativi, che hanno contribuito, a loro volta, al cambiamento del mondo del lavoro, il quale si è fatto sempre più competitivo e in continua evoluzione. Una corretta gestione ed efficienza delle risorse umane diventa quindi un elemento indispensabile per un’azienda che desidera continuare ad affermarsi e distinguersi sul mercato. In particolare, abbracciare l’innovazione e la tecnologia risulterà sempre più strategico per la cura, l’upskilling e il reskilling delle abilità dei dipendenti e per l’attrattività e il mantenimento dei talenti».

Cosa è HRCOFFEE

È una HR-Tech Company, specializzata nello sviluppo di software per il People Management e People Analytics. Ha sede a Molfetta (BA) e si occupa di consulenza strategica in ambito Risorse Umane per piccole e medie imprese, grandi aziende e pubblica amministrazione che mirano ad assumere, impiegare e motivare in modo efficiente il personale per il raggiungimento degli obiettivi individuali, di squadra e aziendali. Nata nel 2018 e compartecipata da Exprivia S.p.A, l’azienda ha sviluppato un nuovo modello di gestione del personale basato su una piattaforma social, dotata di intelligenza artificiale che, attraverso un’interazione tra i collaboratori, genera una serie di informazioni e report utili alla funzione Risorse Umane per mantenere alti i livelli di qualità organizzativa. HRCOFFE è stata fondata da Davide De Palma e Maria Cesaria Giordano, marito e moglie, entrambi con una Laurea in Psicologia del Lavoro e Organizzazioni all’Università di Bari e dal loro socio Dario Nuccetelli. Nel 2018 la startup è giunta fra le quattro finaliste alla World Open Innovation Conference promossa dall’Università di Berkley. Oggi HRCOFFEE è anche la prima startup italiana certificata Family Audit.

Francesco Fravolini

                              

Leggi anche

Oracle è vicino alle imprese nella trasformazione digitale

Cinzia Ficco

Economia del Futuro 2023: Premio a Ilaria Campisi e alle sue “Arance in viaggio”

Cinzia Ficco

Nel 2024 aziende pronte ad aumentare gli stipendi. Il benefit più gradito? L’ auto aziendale

Cinzia Ficco