13.6 C
Rome
Giugno 12, 2024
Innovazione

Gestire CRM, Sales e Post vendita da un unico strumento: ora si può

E’ la soluzione offerta da Softeam, software house italiana nata nel 1984


Gestire il Customer relationship management, sales e post vendita attraverso un solo strumento che permette di centralizzare e ottimizzare la gestione di alcune delle attività aziendali più strategiche.

E’ l’obiettivo di Lyra, un software nato per la gestione delle offerte commerciali che, nel corso del tempo, si è evoluto fino a diventare una piattaforma integrata.

“Tutte le aziende, e in particolare quelle del settore metalmeccanico – spiega Michele Lafranconi (in foto), Head of Sales – Software Products di Softeam, software house che dal 1984 progetta e sviluppa soluzioni software proprietarie dedicate alla fabbrica digitale e soluzioni per i settori fintech e bancario, che oggi conta più di 80 dipendenti e un fatturato di oltre 8 milioni di euro – si trovano spesso ad affrontare sfide specifiche nella gestione dei dati CRM.

La grande mole di informazioni su lead, prospect e clienti richiede una soluzione completa in grado di massimizzare le potenzialità della relazione azienda-cliente, dall’acquisizione fino ad arrivare al post-vendita.

La risposta a questi bisogni è Lyra, uno strumento per la pianificazione di tutte le attività commerciali che aiuta a tenere sotto controllo l’andamento delle vendite, velocizzare numerose operazioni complesse come la configurazione dei prodotti, supportare il lavoro a distanza di persone dislocate in ogni parte del mondo e rendere più fluida la gestione di eventuali guasti e dei successivi interventi di manutenzione”.

LyraX è un supporto concreto per la gestione del post-vendita. Con un semplice accesso web è possibile: consultare tutte le informazioni disponibili nel database Lyra: clienti, referenti, dati correlati, offerte, attività, ticket, matricole; visualizzare i documenti allegati; pianificare le trasferte in modo efficiente, grazie alla geolocalizzazione di clienti e prospect direttamente su mappa; inserire nuove attività, come la relazione di un incontro con il cliente, il follow-up di un’offerta o un rapporto di intervento, sfruttando l’immediatezza e gli strumenti tipici  dei dispositivi mobile (note vocali, manoscritte, fotografie, video); rendere i dati fruibili in tempo reale sul server aziendale.

La Redazione

Leggi anche

Entro febbraio 2024 si cercheranno oltre 23 mila tecnici informatici, telematici e delle telecomunicazioni

Cinzia Ficco

Alla Cop 28 anche il frutto di una palma originaria del Brasile, la Macauba

Cinzia Ficco

Padova, arriva la prima scarpa artigianale disegnata dall’Ai

Cinzia Ficco