12.5 C
Rome
Aprile 20, 2024
Azienda TopEvoluzione

Ristorazione collettiva: nasce il terzo gruppo a capitale privato italiano

Si tratta di Autetnthica. Il suo amministratore delegato è l’umbro Massimo Piacenti

Sono stati presentati oggi a Terni il progetto industriale e il piano strategico per i prossimi anni di Authentica, terzo player a capitale interamente italiano attivo nel segmento della ristorazione per grandi collettività, nato grazie a un processo di acquisizioni, partnership aziendali con importanti operatori del settore e valorizzazione di tre nomi storici del settore come All Food, Blue Lion Food e Eutourist New.

L’operazione mira a valorizzare società con una forte tradizione industriale e gestionale, dalla cui unione sono previste importanti sinergie, sviluppo del business e la copertura in zona EU ed EXTRA EU, rafforzando il legame con il territorio umbro dove sarà operativa la sede legale della nuova società.

Authentica, https://gruppoauthentica.it/, con 4000 dipendenti, 40 mln di pasti annui, conta di raggiungere i 200 mln di fatturato nel 2024. Si propone di affrontare non solo la concorrenza dei grandi player internazionali, ma anche le impegnative sfide del futuro che attendono il settore: digitalizzazione, sostenibilità, spreco alimentare, valorizzazione delle filiere locali e sicurezza alimentare. Solo in Italia il settore ristorazione collettiva è un mercato di 6,5 miliardi euro, con oltre 1.000 operatori e una domanda in fase di ripresa dopo la pandemia. La governance di Authentica Spa, che avrà sede a Terni e opererà su tutto il territorio nazionale con uffici anche a Roma e Milano, ha in Massimo Piacenti il suo Presidente e Amministratore Delegato.

“Questa operazione va nella direzione di unire le competenze di tre importanti realtà italiane e massimizzare le potenzialità del mercato in questa fase storica, costituendo al tempo stesso un elemento di riferimento per ulteriori aggregazioni ed acquisizioni anche con espansione in mercati esteri –  ha dichiarato Massimo Piacenti – Il nostro piano strategico di sviluppo per il quale ci stiamo avvalendo della collaborazione di KPMG, prevede di raggiungere sia per linee esterne che interne – tramite acquisizioni mirate, già in fase di Due Diligence, sia in Italia che all’estero – i 200 mln già nel 2024 e superare i 300 mln nel 2026, posizionandoci al secondo posto tra gli operatori a capitale privato italiano”.

Il piano strategico di crescita di Authentica prevede l’integrazione delle tre realtà confluitevi, la valorizzazione delle relazioni con i clienti, l’implementazione della presenza geografica e, da ultimo, una spinta nell’internazionalizzazione della società.

La Redazione

Leggi anche

Dal Piemonte a Napoli la storia dei Gay-Odin, maestri di cioccolato

Cinzia Ficco

Lara Ponti: “Il segreto per resistere dal 1787? Innovare”

Cinzia Ficco

Spazio: Argotec vince il Premio dei Premi 2023

Cinzia Ficco