17.2 C
Rome
Aprile 12, 2024
Management

Bari: Lucia di Bisceglie è la nuova presidente della Camera di Commercio

Ruvese, dirigente di Confcommercio Bari/Bat, eletta all’unanimità


Eletta dal Consiglio all’unanimità, è la prima donna ai vertici dell’ente camerale barese e subentra per il quinquennio 2022-2027 ad Alessandro Ambrosi, scomparso di recente.

Ruvese, dirigente di Confcommercio Bari/Bat, consigliera della Camera di Commercio di Bari dal 2016 al 2019 e presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Bari dal 2012 al 2015, Lucia di Bisceglie è presidente di Terziario Donna di Confcommercio Bari/Bat, vice presidente di Terziario Donna di Confcommercio nazionale e direttore di Confservizi Bari.

«Innovazione, giovani e formazione, digitalizzazione e sostenibilità, finanziamento alle imprese, parità di genere, dialogo con le altre istituzioni ed enti del territorio, temi e indirizzi cari all’ex presidente”, saranno i suoi obiettivi.

La neo eletta presidente ha invitato i componenti del Consiglio a farsi portatrici e portatori nell’assemblea di tutte le istanze attraverso un ruolo pro-attivo. «Siamo tutte tessere di un puzzle che altrimenti non può completarsi, offrendo una visione di insieme», ed esprime la necessità che la Camera di Commercio di Bari dimostri maggiore attenzione alla rappresentatività e al lavoro femminile: «La mia elezione è un traguardo importante, di cui vi ringrazio molto, ma c’è ancora tanto da fare per recuperare il distacco delle opportunità offerte alle donne. Fin quando il lavoro continuerà a essere considerato solo in chiave di performance economica e non invece con altri criteri, e cioè qualitativi, valoriali, relazionali, sociali, la relazione fra il lavoro e il processo vitale non potrà acquisire un altro punto di vista, invece importantissimo, per interrompere la crisi demografica che è anche un grande problema economico, una seria ipoteca sul nostro futuro».

La Redazione

Leggi anche

Cala la fiducia nel supporto IT: solo il 44% dei dipendenti chiede aiuto. Il fai da te non aiuta

Cinzia Ficco

L’azienda del futuro? Quella che tornerà a essere ispiratrice di valori per dipendenti e clienti. Guidata da un Ceb

Cinzia Ficco

Lavoro: meglio seguire la propria passione? “Non è sempre un buon consiglio”

Cinzia Ficco