18 C
Rome
Maggio 30, 2024
Innovazione

Huware diventa società benefit

IT company di Alessandro Rufini, Andrea Servili e Matteo Fenaroli


Si chiama Huware, come unione di Human e Software e crea Huroes e clienti felici: la IT company sui generis fondata da Alessandro Rufini, Andrea Servili e Matteo Fenaroli, con sedi in Lombardia e nelle Marche, annuncia la sua trasformazione in società benefit. Un’evoluzione naturale per una impresa che ha sempre messo al centro come risorsa insostituibile lo HumanWare e che ha come missione l’adozione di tecnologia per una trasformazione digitale finalizzata una crescita sana ed evoluta e ad introdurre logiche di lavoro più collaborative, efficienti e flessibili.  

“Credo che un esempio chiaro di ciò che sia Casa Huware: un luogo, sulle colline marchigiane, che esemplifica bene il nostro stile e il nostro approccio” commentano i tre fondatori. “Qui mettiamo in pratica i principi di responsabilizzazione, socialità, collaborazione, inclusione, innovazione e sostenibilità, cardini fondanti della nostra visione e che sono già stati sposati con soddisfazione reciproca da più di 500 clienti. La trasformazione ulteriore verso società benefit sigla un percorso virtuoso dando un ulteriore risalto ai risultati espliciti della nostra vocazione da Huroes”.  

A gestire gli aspetti legali e fiscali della trasformazione in società benefit, è stato un team di Masotti Cassella guidato dal partner Carlo Piatti con Matteo Castronovo.
La Redazione

Leggi anche

Good business tra istituzioni, imprese, ricerca e società civile. Domani a Milano

Cinzia Ficco

Valorizzare le risorse umane: la missione possibile di Factorial

Cinzia Ficco

Da piccola bottega artigiana ad azienda mondiale. La sfida vinta dagli “Invincibili” Beccaria

Cinzia Ficco