12.5 C
Rome
Aprile 20, 2024
Azienda TopInnovazione

Nautica: Premio Afina al progettista napoletano, Brunello Acampora

Riconoscimento al lavoro innovativo che il designer porta avanti con la sua Victory Design


Il progettista Brunello Acampora, fondatore della famosa Victory Design https://victory.it/ ieri è stato insignito del premio AFINA https://afina.it/ A consegnarglielo sono stati il Ministro del Turismo, Daniela Santanchè e il presidente di Afina, Gennaro Amato, nel corso del secondo giorno degli Stati Generali della Nautica da Diporto (NauticSud) a Napoli.

La motivazione? In trentacinque anni Acampora con il suo team ha dato un notevole contributo allo sviluppo e all’innovazione nella progettazione nautica come “Total Designer”.

E’ stato definito uno dei più influenti progettisti italiani nel mondo.

Il premio AFINA è stato conferito al termine di una conferenza nella quale il Ministro del Turismo, Daniela Santanchè, ha enfatizzato il ruolo chiave della nautica da diporto come motore di sviluppo economico per il centro-sud Italia e risorsa indispensabile per l’economia nazionale. E in genere si è soffermata sull’importanza per il nostro Paese della blue economy.

Solo due settimane fa, Brunello Acampora ha annunciato la vittoria del suo Bolide 80, il Superyacht più veloce al mondo, candidato in ben cinque categorie, durante il prestigioso evento Boat International Design &Innovation Awards 2024, gli “Oscar” della Nautica da Diporto.

Il premio per il miglior design degli esterni è stato consegnato nel corso di una cerimonia nella  località sciistica di Kitzbuhel, in Austria. All’evento hanno partecipato i più famosi yacht designer, architetti navali e cantieri del mondo, che hanno potuto apprezzare l’attività di Victory, alla ricerca continua del Best Italian Style.

Da Kitzbuhel, Acampora è volato a Jeddah, insieme alla designer norvegese Sophi Horne, titolare della Seabird Technologies per assistere alla prima gara del nuovo campionato mondiale di motonautica elettrica UIM E1 Series, ideato dal guru delle competizioni elettriche Alejandro Agag e da un altro ingegnere napoletano, Rodi Basso. con il sostegno del Public Investment Fund Saudita, uno dei più grandi fondi sovrani del mondo, con un patrimonio totale stimato di oltre 776 miliardi di dollari.

Il campionato E1 Series ruota intorno al progetto del RaceBird, una rivoluzionaria barca da corsa con foil capace di volare sull’acqua, riducendo fortemente l’impatto ambientale. Acampora ha fatto sì che il sogno di Horne si avverasse, progettando con il suo team di Victory Marine tutta l’ingegneria dei RaceBird, fornendo a Seabird anche gli scafi ed i foil in carbonio grazie alla Victory Design ed alla Flexitab, un’altra eccellenza campana fondata da Acampora.

Tornando a Victory Design, la realtà fondata da Acampora offre una molteplicità di servizi: dalla pianificazione, al design di interni ed esterni, all’architettura e ingegneria navale, sino alla realizzazione di prototipi, lavorando fianco a fianco con i migliori partner del settore per realizzare progetti su misura, concentrandosi sullo sviluppo del prodotto. Negli anni Victory è stata partner di alcuni tra i più grandi nomi della nautica internazionale come: Pershing, Bertram, Crn, Riva, Cantieri di Sarnico, Colombo, Tencara, Apreamare, Alen Yachts, Ferretti, e ultimamente Solaris Power e Lancia Aprea.

La Redazione

Leggi anche

E’ made in Italy la tuta che protegge gli astronauti dall’atrofia muscolare nello spazio

Cinzia Ficco

AI e Machine Learning: più utilizzate nelle aziende dell’area Emea, nonostante la burocrazia

Cinzia Ficco

Allegrini, una storia di ingegno: dalla prima scatola richiudibile di candeggina al primo gel per le mani

Cinzia Ficco