21.4 C
Rome
Luglio 12, 2024
Focus

PMi innovative: in un unico servizio live i consigli di commercialisti, avvocati ed esperti di fundraising

Startax, startup nata a Milano nel 2022 da un’idea di due professionisti Tysserand e Ricci


Secondo le ultime rilevazioni del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, Unioncamere e InfoCamere, nel quarto trimestre 2023 in Italia si è registrato un aumento del 12% del numero di nuove PMI innovative, rispetto all’anno precedente. Tuttavia, secondo Startup Genome, startupgenome.com/report/gser2 , agenzia internazionale di ricerca e consulenza sul mondo delle startup, solo l’8% delle imprese innovative italiane sopravvive a 18 mesi dalla nascita. Tra le cause principali, un team non adatto, l’esaurimento dei fondi e un business model sbagliato. Per tutte si registra la mancanza di specializzazione delle figure professionali che assistono queste società. mimit.gov.it/images/stories/docum

I dati a disposizione rivelano, dunque, l’importanza di avere professionisti che abbiano le giuste competenze per sostenere la crescita delle startup, dalla nascita, alla fase di fundraising, fino all’eventuale exit, ossia l’acquisizione della società da parte di un competitor più grande o di un fondo di investimento, segnando il suo successo.

Questa carenza di specializzazione in ambito startup, insieme alla totale assenza di digitalizzazione nella gestione degli aspetti finanziari e contabili della società, ha spunto l’avvocato Lorenzo Tysserand e il commercialista Francesco Ricci alla creazione di Startax, startax.it/ un servizio digitale in cui sono concentrate tutte le attività di supporto di cui necessita una startup fin dal giorno zero, consentendo così ai founder di risparmiare tempo e denaro.

Un’unica piattaforma per gestire online tematiche finanziarie, contabili e fiscali con un team di professionisti esperti del mondo startup.

Startax, startup legal-tech fondata a Milano nel 2022, unisce in un’unica piattaforma tecnologica, l’assistenza di commercialisti, avvocati ed esperti di fundraising specializzati in ambito startup, per supportare a 360 gradi la gestione contabile, fiscale e finanziaria: tutto in un unico abbonamento.

Dalla dashboard è possibile chiedere supporto live al professionista più adatto alla richiesta e avere sempre sotto controllo la propria situazione finanziaria, gli aspetti amministrativi, i documenti e le scadenze fiscali.

Nella versione premium, si avrà inoltre accesso alla selezione di bandi e finanziamenti disponibili, così da restare sempre aggiornati sulle diverse opportunità di raccolta dei capitali.

Per le nuove attività, è inclusa nell’abbonamento annuale la consulenza fiscale e legale propedeutica alla costituzione della propria startup, con l’elaborazione degli atti societari necessari insieme al notaio scelto. La costituzione avviene online, in pochi giorni.

Dalla gestione smart della società, al rapporto tra soci, dalla raccolta di capitali e bandi, fino all’assistenza nei round di investimento: questi i principali servizi richiesti e offerti.

In foto: Ricci e Tysserand

La Redazione

Leggi anche

Fondazioni bancarie: mercati incerti, ma le erogazioni crescono

Cinzia Ficco

A Milano torna il Forum Risorse Umane, appuntamento dedicato al lavoro

Cinzia Ficco

Il merito in Italia? Si “misurerà” il 30 gennaio all’Università Cattolica

Cinzia Ficco